percorso per gatto

Percorso per Gatto: i migliori prodotti per trasformare le pareti di casa in un parco giochi

Indice dei contenuti

Il percorsi per gatti sono dei prodotti utili per arricchire e rendere più confortevole l’ambiente domestico ai nostri gatti. Un percorso per gatto oltre al divertimento sono utili anche per migliorare il benessere mentale e fisico. Inoltre, è molto utile per evitare che il gatto si annoi perché questi percorsi li mantengono attivi e li stimolano. Attraverso questa guida, ti spiegherò perché dovresti acquistarne uno e ti consiglierò dei prodotti, che ho analizzato, tra i migliori modelli di pareti attrezzate per gatti sul mercato a buon prezzo.

Percorso per gatto in legno - set da 5 accessori​
MIUZMORE

Percorso per gatto a parete in legno - set da 5 mobili

Miglior prezzo
Parete per gatti attrezzata - set da 5 elementi
N NORA TWIPS

Parete per gatti attrezzata - set da 5 elementi

4,3/5 su 58 voti ✅Vedi recensioni
Miglior prezzo
Prezzo non disponibile
Percorso per gatto a muro - 7 pezzi con gioco pallina
AFYHA

Percorso per gatto a muro - 7 pezzi con gioco pallina

4,2/5 su 130 voti ✅Vedi recensioni
Miglior prezzo
77,00 €
Parete attrezzata gatto con amaca - set da 4
SONGWAY

Parete attrezzata gatto con amaca - 6 parti

4,4/5 su 34 voti ✅Vedi recensioni
Miglior prezzo
75,99 €
Percorso per gatto a muro - legno - lettino con cuscino - set 3 pezzi
WOOWOOD

Percorso per gatto a muro - legno - lettino con cuscino - set 3 pezzi

4,6/5 su 455 voti ✅Vedi recensioni
Miglior prezzo
72,02 €
Percorso per gatto da parete - economico - set 4 pezzi
PAWHUT

Percorso per gatto da parete - economico - set 4 pezzi

4,5/5 su 728 voti ✅Vedi recensioni
Miglior prezzo
59,80 €

Perché scegliere un percorso per gatto?

Come già accennato l’uso di un percorso per gatto offre diversi benefici per il gatto e vantaggi per i proprietari tra i quali:

  • Favoriscono l’attività fisica e mentale: i percorsi stimolano i gatti a stare in movimento e ad esplorare. Le “difficoltà” che il gatto incontra percorrendoli fa si che i muscoli restino attivi e la mente vigile per superare gli ostacoli. Quindi si ottiene un gatto attivo, esploratore, felice e ovviamente in salute.
  • Riducono i livelli di stress e ansia: I percorsi per gatti sono degli spazi dove il gatto può ritirarsi per allontanarsi da eventuali situazioni di stress e sentirsi al sicuro rilassandosi.
  • Esprimere la propria natura: L’utilizzo di questi percorsi consentono al gatto di esprimere la propria natura arrampicandosi e facendosi le unghia grattando sulle superfici.
  • Aiutano a distogliere l’attenzione dai mobili della casa: L’utilizzo di questi prodotti li tengono occupati stimolandoli e tenendoli lontani dalla noia, questo fa si che si riducano le probabilità di comportamenti indesiderati come quello di graffiare i mobili di casa.

Tipi di percorsi per gatti

Le tipologie di percorsi per gatti già pronti all’uso che si trovano in commercio sono:

  • Percorsi a soffitto: sono un mix di mensole, ripiani e passerelle fissate al soffitto. Questa tipologia di percorso consentono ai gatti di esplorare la casa dall’alto, soddisfacendo allo stesso tempo la loro natura di arrampicarsi e osservare l’ambiente. Lo svantaggio di questa tipologia è che alcuni vanno dal soffitto fino al pavimento creando occupazione di spazio nella stanza. 
  • Percorsi a parete: anche questi sono un misto di vari elementi sospesi come mensole, ripiani, ponti e tiragraffi ma fissati alla parete. I vantaggi per il gatto sono gli stessi dei percorsi sospesi. Mentre per il proprietario è quello di avere maggiore spazio sul pavimento, rendendo la casa più ordinata e spaziosa.
Esistono anche dei tipi di percorsi per gatti più specifici, come:
  • Percorsi per gatti piccoli: questa tipologia è progettata con gradini più bassi e superfici morbide per agevolare l’esplorazione ai gattini.
  • Percorsi per gatti anziani: sono dotati di gradini più larghi e più robusti. Inoltre, dispongono di  zone di riposo comode per consentire maggiore riposo.
In commercio è possibile trovare sia percorsi sospesi che percorsi a parete già in set, oppure puoi scegliere di creare un percorso personalizzato sfruttando al meglio lo spazio che hai a disposizione.

Come realizzare un percorso per gatto?

Se non vuoi un percorso già pronto ma ne vuoi creare uno, ecco gli elementi che dovresti pensare di includere per creare una parete attrezzata per gatti che sia funzionale e stimolante:

  • Ripiani e mensole: possono essere di forma rettangolare, rotonda e ad angolo. E’ possibile trovarli in legno, metallo o in plastica. Alcuni sono anche dotati di cuscini e sono molto apprezzati dai gatti i quali possono sdraiarsi comodamente e tenere tutto sotto controllo dall’alto.
  • Tunnel vari e casette: Generalmente i tunnel sono disponibili sotto forma di tubi flessibili oppure rigidi, sono molto amati dai gatti i quali amano molto percorrerli e a giocarci a nascondersi. Per quanto riguarda le casette, invece, sono dei rifugi accoglienti che il gatto usa per rilassarsi o per fare un sonnellino. I vantaggi di questa tipologia di percorsi sono diversi tra cui troviamo la stimolazione dell’istinto del gatto di esplorare spazi stretti e bui. Inoltre, sono un posto tranquillo dove potersi rilassare.
  • Ponti tibetani: Non sono altro che passerelle sospese che permettono i gatti di passare da una parte all’altra. Sono molto utili per stimolare il senso di equilibrio e la coordinazione del gatto.
  • Scale e rampe: sono ideali per i gatti di tutte le età. Consentono l’accesso a punti più elevati del percorso.
  • Amache: sono tra gli elementi più amati dai gatti. Possono rilassarsi, addormentarsi o semplicemente tenere sotto controllo tutto ciò che accade come una guardia su una torre.
  • Zona tiragraffi: sono molto utili per distogliere l’attenzione del gatto dai mobili della casa.

Cosa considerare prima dell'acquisto

  • Materiale: scegli bene il materiale ne vale la durabilità del percorso. Ad esempio materiali come il legno o il metallo sono più robusti, sicuri e duraturi rispetto a quelli in plastica.
  • Montaggio: scegli una tipologia che si adegui alle tue abilità di manualità e verifica che tutte le parti abbiano gli accessori necessari per il montaggio. Ovviamente, dovrai essere in possesso anche di alcuni attrezzi come una livella, un trapano, punte da muro e tasselli vari (questi ultimi generalmente forniti dal produttore).
  • Spazio a disposizione: progetta adeguatamente in base allo spazio che hai a disposizione per scegliere adeguatamente i vari elementi che comporranno il percorso del tuo gatto.
  • Budget: e per ultimo, ma non meno importante, è la questione economica. Fai una scelta consapevole in base al budget che hai a disposizione. Se non hai molto da investire, il mio consiglio è, non sprecare soldi per merce scadente ma pianifica l’acquisto dei vari elementi un po’ per volta. Dunque progetta bene tutta la parete che andrai a completare di volta in volta per creare un percorso perfetto e divertente.

Conclusione

Come abbiamo potuto vedere nel corso di questa guida i percorsi per gatti da parete e sospesi sono in grado di migliorare la qualità della vita dei nostri felini, trasformando gli spazi di casa in un ambiente dinamico e che stimoli l’esplorazione. Investire in un percorso per gatti significa prendersi cura del proprio gatto in quanto ne vale sia il benessere fisico che quello mentale del gatto.

Spero che questa guida ti sia stata d’aiuto nella scelta del percorso più adatto alle tue esigenze e quelle del tuo gatto. Se vuoi condividere con noi la tua esperienza o le foto del percorso a muro o sospeso che hai realizzato contattaci inviandoci delle foto, le condivideremo sui nostri social.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
Print