Giochi Per Gatti Annoiati – 4 Modi Efficaci Per Stimolarlo A Giocare

Condividi

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Giochi Per Gatti Annoiati – 4 Modi Efficaci Per Stimolarlo A Giocare

Hai pensato a cosa potresti usare per cercare di far divertire il tuo gatto annoiato?

Questi fantastici felini devono essere spesso motivati, invogliati, e per farlo c’è bisogno dei migliori giochi adatti ai gatti.

In commercio ci sono tantissimi prodotti che si possono utilizzare per lo scopo, io ne ho analizzati alcuni.

Vediamo insieme alcuni dei migliori giochi per gatti annoiati!

More...

Di cosa hai bisogni per far giocare un gatto annoiato

Prima di iniziare con questa guida completa per far giocare un gatto annoiato ti spiego di cosa avrai bisogno per portare a termine tutti gli step descritti. 

Sei pronta/o? Iniziamo con il comprendere quali sono i segnali di un gatto annoiato. E perché questo a lungo andare può portare il micio a soffrire di diversi problemi di salute, alcuni anche pericolosi come l'obesità.

Come riconoscere un gatto annoiato

come riconoscere un gatto annoiato

Ma la questione principale è: come faccio a riconoscere un gatto annoiato? Ci sono alcuni segnali inconfondibili che tra poco andremo a vedere.

Ricorda che il gatto non deve annoiarsi troppo: la noia può portare depressione, questa porta allo stress e lo stress provoca malattie, in alcuni casi anche molto gravi.  

Ecco a cosa stare attenti...

Il gatto dorme troppo

Sebbene, si sa, i felini in generale e quindi anche i gatti, passino tanto tempo a dormire (fino a 15-16 ore al giorno), questo non significa che debbano trascorrere più tempo del dovuto con gli occhi chiusi.

A seconda della razza e dell’età, in linea di massima ci si deve preoccupare se un gatto dorme più di 15-16 ore al giorno. In questo caso il mio primo consiglio è di fare un controllo da veterinario. 

Perché un gatto che non gioca e dorme troppo vuol dire sicuramente che qualcosa non va.

Leggi anche : Perché il gatto dorme nella lettiera

Il gatto mangia troppo

Altro segnale che spesso viene sottovalutato è legato al cibo. Se il gatto mangia troppo, allora potrebbe darsi che si stia annoiando particolarmente.

Se è vero che alcune razze tendono ad ingrassare di più rispetto ad altre, va detto che non puoi far ingrassare troppo il tuo micio, altrimenti ne pagherà le conseguenze. Spesso può capitare che il gatto cominci a mangiare di più perché non sa che altro fare.

Scatti di aggressività

Un altro fattore che può essere un segnale evidente del fatto che il gatto si annoio sono gli scatti di aggressività del nostro amato felino. Sembrano quasi degli scatti senza motivazioni apparenti e fuori contesto, potremmo dire.

Urina fuori dalla lettiera

Sebbene ci siano tantissime motivazioni differenti che portano il gatto ad urinare fuori dalla lettiera, la noia sicuramente rientra tra queste. Un gatto annoiato potrebbe trovarsi a fare pipì su tappeti, divani e altri posti non consoni.

Giochi per gatti annoiati : 4 giochi per stimolare il gatto con successo

giochi divertenti per gatti

E allora come fare per evitare che il gatto si annoi? Si può ricorrere ad una serie di trucchetti e di giochi divertenti per gatti annoiati. Eccone alcuni!

Step 1: trasforma la casa in un ambiente stimolante

Fare in modo che l’ambiente in cui vive il gatto, la nostra casa, sia un posto stimolante è sicuramente il primo passo per evitare che il micio si annoi.

Il compito di ognuno di noi sarebbe quello di fare in modo che l’ambiente sia quanto più simile ad un territorio di caccia, cercando di riprodurre nascondigli, possibili prede, luoghi da esplorare e così via.

Ricordate che il gatto è un predatore.

Devi fare in modo che il gatto non abbia tempo di annoiarsi, ma che impieghi la sua giornata a fare delle cose che possono stancarlo e distrarlo.

Ci sono una serie di giochi per gatti annoiati che possiamo creare in maniera casalinga e altri che possiamo trovare in commercio. L’ideale, in qualsiasi caso, sarebbe quello di creare una sorta di area dedicata al nostro gatto, dove questo possa stare tranquillo e rintanato.

Un posto ideale dovrebbe essere in alto, cosicché, nell’eventualità che il gatto voglia stare per conto suo, possa farlo in qualsiasi momento. È anche un modo per dare la sensazione al gatto di avere uno spazio tutto suo, di cui sia “padrone”.

Tra i migliori giochi che si possono trovare in commercio troviamo sicuramente il tunnel per gatti. Si tratta di un vero e proprio tunnel di poliestere, che diverte tantissimo il felino, il quale può entrarvi da tre lati (due fori laterali e uno centrale).

È realizzato con un materiale che, non solo è facile da pulire, ma non reca danno al gatto, visto che è molto morbido.

Alcuni trovano comodo persino dormirci dentro! Se non lo si utilizza per un po’, si può facilmente piegare: occupa pochissimo spazio. È di facile trasporto e costa meno di 30 euro.

Altro gioco che può essere utilissimo per il nostro gatto annoiato è un tiragraffi ad albero come questo.

Probabilmente avrai visto e sentito parlare dei classici tiragraffi verticali, alti da 1 a 2 metri sviluppato in maniera simile ad una casetta, su più livelli.

Ogni piattaforma è imbottita, quindi non reca danno al felino, e permette di far sfogare il nostro gatto in tutti i sensi e nei modi più disparati.

Ricordiamo che affilare le unghie è una cosa importantissima per il gatto, poiché gli permette di emanare un odore particolare tramite le ghiandole poste tra i polpastrelli.

Step 2: Trasforma i momenti l'alimentazione in un momento di gioco

Circuito Trixie 5 in 1 - miglior gioco di intelligenza per gatti

Un altro modo per cercare di far passare la giornata in maniera più divertente possibile al nostro gatto è quello di organizzare dei giochi per nutrirlo.

Si potrebbe pensare di ideare qualcosa che lo spinga, anche se limitatamente, a cercare di procurarsi il cibo da solo: insomma, simulare una piccola azione di caccia come in natura!

Per esempio, potresti nascondere dei pezzetti di carne o magari delle crocchette, in luoghi diversi della casa (stai attento ovviamente a dove poni il cibo): in questo modo il gatto sarà costretto ed invogliato a procacciarsi il cibo in totale autonomia.

Puoi suddividere e razionare le porzioni: una parte del cibo lasciarla nella ciotolina e una parte nasconderla in alcuni posti della casa.

In commercio ci sono persino delle dei puzzle come la piattaforma Trixie 5 in 1 in cui puoi impegnare in rompicapo a difficoltà crescente e in cui impegnerà le sue abilità fisiche e mentali nel tentativo di raggiungere il cibo. 

Step 3: Il gatto è annoiato? Utilizza l'erba gatta per rendere i giochi più interessati

Un'altra cosa che puoi fare è utilizzare l'erba gatta per rendere i giochi per gatti annoiati più divertenti e interessanti.

Quella specifica per gatti è un’erba liofilizzata, essiccata, che consente di incoraggiare il gatto a giocare e quindi lo stimola. 

Solitamente, la reazione del gatto all’erba in questione dura massimo 10-15 minuti. Ma questo interesse può ripetersi più volte durante la giornata.

Ma come mai l’erba gatta suscita quest’effetto particolare nel felino? Perché contiene una particolare sostanza stimolante solo per il gatto ma completamente innocua.

Quindi cosa fare di preciso? 

  • Procurati una buona erba gatta come questa che utilizzo anche io.
  • Strofina (o imbottisci) i giochi con l'erba gatta
  • Avvicina il gioco in questione al gatto e guarda cosa accade 😉 

Il gatto inizierà a strofinarsi, e divertirsi come un matto! 

L’erba gatta può essere utilizza anche in combinazione con i tiragraffi. Se strofinata sulle superfici del tiragraffi, infatti, puoi stimolare il gatto a giocare e utilizzare il tiragraffi. E anche questo contribuisce a rendere più attivo un gatto annoiato. 

Step 4 : Gioca con il gatto con questo gioco per gatti annoiati

Giocare con il proprio gatto per evitare che si annoi non dev’essere soltanto un qualcosa di sporadico, ma bensì bisogna fare in modo che l’animale si abitui a questo tipo di attività: solo così potrà instaurare un rapporto vero e duratura col padrone e potrà evitare di annoiarsi e quindi impigrirsi.

Se stiamo fuori casa parecchio tempo, magari per lavoro, l’ideale sarebbe, una volta tornati, cercare di dedicare ogni giorno un po’ di tempo al gioco col nostro felino: sarà sorprendente notare, una volta tornati a casa, come il gatto ci farà delle vere e proprie feste.

Un gioco molto semplice che si può fare col nostro gatto prevede l’utilizzo di una bacchetta, un filo e una piuma.

Si tratta di un classico gioco per gatti, molto facile da usare, che fa impazzire dal divertimento il nostro felino. Ha la forma che ricorda un po’ una canna da pesca: se utilizzato per almeno 10-15 minuti, magari un paio di volte al giorno, può essere particolarmente utile al nostro gatto.

Conclusione

Ricorda che un gatto annoiato, a lungo andare, potrebbe ammalarsi: la noia porta alla depressione e allo stress.

Non è complicato, come abbiamo visto, prevedere alcuni giochi da fare col nostro micio, per far sì che viva in completa serenità nella nostra casa. E tu, quale gioco proverai?


Altri articoli che potrebbero interessarti...

Hai domande? Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Ilmeglioperglianimali.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

1 Share
Share via
Copy link
Powered by Social Snap